10 cose che devi sapere per scegliere la tua web agency

web agency

come scegliere la tua web agency

Gran parte delle nostre interazioni oggi passano per il web, questo ha cambiato le nostre abitudini, e per molti possedere un e-commerce oppure un sito web non è più un opzione, però non tutti siamo degli esperti in materia, quindi potremmo aver problemi nella scelta della giusta web agency.

1 – Sito web responsive

In Italia nel 2018, oltre l’80% del traffico web è passato da uno smartphone, questa percentuale tenderà a salire, quindi una web agency deve dimostrarti di sviluppare il tuo sito partendo proprio dalla versione mobile.

2 – Grafica di alto livello

L’occhio come ben sai vuole la sua parte, l’estetica è fondamentale ma ci sono delle limitazioni, il sito deve restituire la giusta esperienza utente, filmati e animazioni ad esempio, offrono si un impatto importante, però chi ritorna sul tuo sito non vuole vedere ogni volta elementi che si spostano in continuazione. Una web agency non dovrebbe venderti elementi, spesso costosi, che stancano l’utente e appesantiscono inutilmente la pagina.

3 – Il giusto utilizzo dei plugin

I plugin sono comodi, e spesso non possiamo farne a meno, aiutano a ridurre il costo e i tempi di realizzazione dei siti internet, benché alcuni siano affidabili e leggeri, altri appesantiscono il database rendendo la navigazione lenta con l’aumentare delle visite. Interroga la tua web agency, cerca di capire se chi realizza il tuo progetto, è davvero in grado di scegliere plugin di qualità.

4 – Ottimizzazione SEO

Spesso si parla di ottimizzazione SEO, ma prima di affidare la costruzione del tuo sito internet informati sulle modalità della ottimizzazione. Una buona ottimizzazione prevede l’uso corretto dei Tag H1, H2 e H3, del Title e dei Meta Tag, i link e le immagini devono avere gli attributi Title e Alt, ed i link in particolare, devono essere settati come dofollow o nofollow.

5 – Hosting incluso

Quasi sempre troverai l’hosting incluso nel prezzo, ma fai attenzione, la scelta dell’hosting è importante per avere pagine veloci, altrimenti perderai visite, e verrai penalizzato da Google. Il server deve essere in Europa, alloggiare su dischi SSD, e avere un sistema adeguato di Cache, chiedi quanto spazio su disco riceverai. Chi dice “illimitato” sta per forza di cose mentendo, e un domani la crescita del sito porterà nuove problematiche.

6 – Certificato SSL

Il certificato SSL, una volta richiesto soltanto per gli e-commerce, è ormai richiesto da Google per ogni sito internet, anche per i semplici blog. Dunque, se vuoi ricevere un lavoro completo, il certificato SSL non dovrà mai mancare.

7 – Cookie e privacy policy

Con le nuove normative Europee viene richiesto a tutti i siti web, anche quelli che hanno solo un modulo di invio email, l’accettazione da parte dell’utente della cookie e privacy policy, se non presente, rischi dai 6.000.00 ai 120.000.00 euro di multa.

8 – I contenuti

I contenuti del sito sono fondamentali, aumentano il coinvolgimento, una pagina scritta in maniera professionale richiede tempo e dedizione, approfondisci questo aspetto con la web agency che intendi scegliere.

9 – Le immagini

Le immagini del sito fanno la differenza tra uno che da l’idea di qualcosa di già visto, da uno che esprime originalità, controlla la fonte. Potrebbero prenderle da internet, prive di copyright e gratuite, ma di livello inferiore, oppure usare immagini premium, non sempre a tue spese.

10 – mantenimento sito

Il tuo sito web nel tempo richiederà modifiche e aggiornamenti, prima di commissionare il lavoro, accertati del modo di operare della web agency che hai scelto, perchè potresti rischiare di doverti scontrare per ogni click futuro di cui avrai bisogno.