Posted on Lascia un commento

Sito con Wix, ecco perchè non conviene

E può arrecarti danni

Sito con Wix

Aprire o non aprire un sito su Wix? A seguito delle infinite pubblicità che si trovano in rete ho deciso di scrivere una recensione su Wix, ho controllato le offerte, le specifiche, ed infine i prezzi, non ho trovato convenienza, ma elementi che possono farti fare errori importanti.

L’offerta base per un sito con Wix

Partiamo dai prezzi, a meno che tu non voglia avere la loro pubblicità in bella mostra sul tuo sito, scartiamo subito la soluzione più economica, ovvero quella da 4.08euro, che non è consigliabile, specialmente se cerchi una vetrina per la tua attività. È la seconda, quella da 8.25euro mensili la prima che puoi prendere in considerazione, ma basta fare un semplice calcolo per capire come la convenienza sia nulla. Nel caso in cui ti occorra un sito web che rappresenti te stesso, il tuo brand, o la tua attività, certamente il tuo sito resterà online per anni, non credo che tu abbia bisogno di un sito web ora, se entro 12 mesi cambierai mestiere. Stabiliamo quindi che il tuo sito resterà in rete per almeno 5 anni, dico 5, perchè oltre il tuo sito inizierà ad avere una grafica superata, e che di conseguenza, andrà per forza di cose “restaurata”.

Con Wix otterrai un sito gradevole, ma dal momento che lo avrai costruito con un template gratuito, sarà simile, se non identico, ad altri 100.000 già presenti in rete, ti ritroverai con un sito pagato di fatto 500euro, nel quale avrai investito tempo ed impegno, quando avresti potuto affidare il lavoro ad un web designer, che allo stesso prezzo avrebbe potuto crearti qualcosa di certamente più originale.

Conclusioni

Obiettivamente non vedo nessuna convenienza economica in questa offerta, Wix ti porta ad avere un sito mediocre, ad un prezzo che non è vantaggioso, sottraendoti tempo per creare un prodotto, che a quelle condizioni avresti potuto far realizzare da un professionista.

Wix offerte

Le offerte avanzate e le specifiche tecniche

Stesso discorso per le altre offerte, nelle quali il prezzo si alza, a causa di “benefici” che di vantaggioso non hanno nulla, leggo ad esempio, tra i “benefici”:

  • il favicon – Che puoi realizzarlo online gratis in 10 secondi.
  • Dominio gratis per un anno – Il dominio per un anno è sempre gratuito negli hosting.
  • Un generatore di moduli di 48$ – Questi plugin sono sempre gratuiti.
  • 10 campagne email al mese gratis – Con WordPress ne hai centinaia.
  • Il booster da 60$ – Che promette cose che puoi fare da solo, anche senza competenze.
  • Assistenza prioritaria – Che per ottenerla devi spendere 1530euro, quando un’assistenza veloce è sempre un obbligo.

A quanto pare hai anche un hosting più performante, dico a quanto pare, perchè il tuo sito sarà alloggiato su un server condiviso, avrai banda illimitata, che è impossibile da offrire, e uno spazio di archiviazione che non ti occorre. Per l’e-commerce dovrai spendere almeno 950 euro, ma non farai fatica a trovare offerte migliori, se poi spendi 25$ in annunci Google, hai fino a 75$ di ulteriori annunci, però spendendone 100$ direttamente su GoogleAds, e attendendo un paio di mesi, google te ne regalerà altri 100$ vedendoti inattivo.

Conclusioni

Questo è quanto proposto nelle offerte migliori, dove arriveresti a spendere 1530euro, per ricevere “vantaggi” che sono ovunque gratis, e spesso dovuti.

Perche è dannoso

E’ dannoso perchè ha creato l’idea che sviluppare un sito web sia un gioco da ragazzi, anzi ragazzini, che ti basta trascinare due elementi nel builder e hai il sito pronto, il problema sta nel fatto che internet è sempre più affollato, sempre più competitivo, ed avere un sito mediocre ormai significa non avere nulla, bisogna distinguersi, e questo non lo fai con un template, bisogna emergere, e questo non lo fai credendo che sia tutta una passeggiata, perchè non lo è, e come appena detto, e come infondo sai anche tu, internet è da tempo molto affollato, e molto competitivo. Avere il sito web è solo il primo passo, quello di cui hai bisogno è un content writer per i testi, un esperto SEO per il posizionamento su Google, e un esperto PPC per le campagne a pagamento.

Dandoti l’idea della passeggiata, rischi di entrare nel web impreparato, commettendo errori e perdendo tempo e denaro, con l’offerta base nemmeno un web designer può sostituire un content writer, o le altre figure di cui probabilmente avrai bisogno, ma con quella più costosa si, quanto meno per l’avvio, e con Wix al costo di 1530euro otterrai un sito già visto… e assolutamente nient’altro.

Conclusioni finali e consigli

Ti consiglio Wix se ti occorre un sito usa e getta, magari per un evento da condividere tra i tuoi conoscenti, per questo è perfetto, oppure puoi usare il pacchetto dei siti a 8.25 euro mensili se vuoi un indirizzo da inserire nel tuo biglietto da visita, da far vedere ai clienti che già hai, ma come ora sai, anche in questo caso non c’è una reale convenienza.

Ad ogni modo di siti ne hanno venduti a milioni, quindi mi sento di lodarli per le loro capacita di marketing e comunicazione, vendere ghiaccio agli eschimesi non è da tutti, entra spesso su wix, studia le loro campagne, questo ti sarà molto utile per capire come si vende un prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *